Regali di Natale per le Aziende

Menu

Insieme alla sua azienda possiamo incidere sul futuro di tanti bambini

Tipologia di confezioni natalizie (legno, carta, ecc)

Quando si fa un regalo è importante pensare anche alla sua presentazione ed offrirlo corredato dall'adeguato packaging, che sia bello da vedere e funzionale a coprire, sorreggere e proteggere l'oggetto. Quale tipologia di confezioni natalizie è meglio scegliere? Naturalmente dipende dal cosa bisogna confezionare.

La miglior tipologia di confezioni natalizie per ogni tipo di pacco

Scegliere la miglior tipologia di confezioni natalizie contribuisce a valorizzare il regalo che si sta facendo, aumentando l'aspettativa e l'attesa e rendendo felici gli occhi, prima che il cuore. Un regalo confezionato a regola d'arte, ha, da subito, un impatto positivo e dà l'idea di accuratezza, di pensiero, di aver voluto fare le cose a puntino. Un regalo si può impacchettare in diversi modi:

  • con semplice carta da regalo
  • usufruendo di scatole preconfezionate in cartone
  • in scatole pregiate ed eleganti di legno
  • con un packaging personalizzato ed originale

La semplice carta da regalo: un evergreen

Tipologia di confezioni natalizie

Il classico pacco dono prevede che l'oggetto sia avvolto in carta colorata, decorata con nastrini luccicanti e riccioli. Questa soluzione resta la più tradizionale, che piace sempre, di bell'effetto, soprattutto se si possiede una buona manualità e si è in grado di confezionare un bel pacchetto, regolare, ricco di nastri, fiocchi e riccioletti. La carta da regalo è un'ottima scelta se si deve impacchettare un oggetto dalla forma regolare e squadrata, ad esempio quadrata, rettangolare, cubica. Quando il prodotto da confezionare è soffice, morbido, cedevole o rotondo, se non si è degli artisti si rischia di realizzare un pacco francamente brutto, che non fa bell'impressione. Una buona carta da regalo deve essere abbastanza resistente, in modo da non strapparsi mentre si sta confezionando il pacchetto, malleabile per adattarsi bene agli angoli senza bucarsi o stropicciarsi eccessivamente, possibilmente lucida e con una bella fantasia. I nastrini devono essere in armonia con la carta da regalo, per colore, e vanno usati per fissare il tutto. Dopodiché, con l'aiuto di una forbice, è possibile creare i classici boccoli, che ricadranno a cascata sul pacco regalo, rendendolo ricco, bello da vedere e molto luminoso.

Le scatole preconfezionate in cartone

Si possono acquistare, per impacchettare oggetti dalle forme inusuali o per chi non va d'accordo con l'arte della decorazione, delle scatole rigide, che fungono già da pacco regalo. Solitamente sono in varie misure, da piccolissime fino a molto grandi, e sono riutilizzabili come contenitori, ad esempio per cancelleria, biancheria, porta-gioie. Se si decide di usufruire di questa soluzione, sarà bene scegliere una di queste scatole pensando anche al suo eventuale uso futuro, in modo che anche il packaging del regalo possa trovare un suo posto in casa, su una scrivania o su una mensola, e restare come ricordo, utile e funzionale.

Eleganti e pregiate scatole in legno

Le confezioni in legno sono oggetti di grande valore, di fattezze raffinate e di pregio. Sono indicate per regali importanti e, generalmente, dedicate alle bottiglie di vino, di champagne o di spumante di una certa caratura. Nulla vieta, però, di utilizzarle anche per offrire un altro tipo di dono. Per dare qualche idea sono molto indicate per gli accessori da pittura e disegno: matite, pennelli, tempere, colori, tavolozze. Se si regala qualcosa di questo genere ad un appassionato d'arte, la confezione in legno sta benissimo e si rivela la scelta vincente e più adeguata. Un'ottima idea anche per capi di abbigliamento importante: sciarpe di seta, guanti particolarmente raffinati, cappelli particolari o biancheria di lusso per la casa, ad esempio pizzi e merletti.

Il packaging personalizzato

Un'idea estremamente simpatica per creare un pacco dono unico, è quella di far personalizzare una semplice scatola di cartoncino. Alcuni suggerimenti a tal proposito possono essere: il nome del destinatario del regalo, una fotografia che abbia un significato, un'immagine che si è sicuri gli piaccia particolarmente, una frase ad effetto, una dedica speciale, una parte della sua canzone preferita, il suo motto personale o una data. Personalizzare la confezione regalo è uno splendido modo per comunicare un messaggio subliminale ed importante, senza bisogno di lettere o biglietti accessori. Inoltre, ricevere un dono impacchettato in modo personalizzato fa sentire amati e speciali, un'attenzione ai particolari che non può che intenerire ed inorgoglire.

Non resta che scegliere la tipologia di confezioni natalizie più adatte ai regali che si hanno intenzione di fare, procedere all'impacchettamento e mettere tutto sotto l'Albero, in attesa della Vigilia.