Regali di Natale per le Aziende

Menu

Insieme alla sua azienda possiamo incidere sul futuro di tanti bambini

Come fare pacchi regalo col nastro

Rendi speciale il tuo pacchetto - Come fare un pacco regalo col natro

Manca poco a Natale ed il conto alla rovescia per la scelta dei regali è iniziato. Che si tratti di un pensiero acquistato o di un prodotto artigianale, magari realizzato proprio da noi, anche l'occhio vuole la sua parte ed un pacchetto carino fa sempre una bella figura. Per realizzare un bel pacchetto regalo è innanzitutto necessario scegliere una scatola o una busta che ben avvolga il nostro regalo senza far intuire di cosa si tratti. E' preferibile quindi usare un contenitore rigido o semi rigido sul quale poi posare la carta regalo ed il nastro o solo il nastro in caso di scatole particolari o già ornate. I vantaggi di un contenitore rigido sono tanti: una forma più regolare, un aspetto più accattivante e soprattutto una maggiore maneggievolezza.

Ad ogni pacchetto il suo nastro

Scegliere il nastro per un pacchetto è abbastanza semplice se si ha in mente il risultato finale. In caso si usi una carta regalo a fondo unito il nastro può essere utilizzato a fantasia con richiami al colore del pacchetto o a fondo unico usando un colore a contrasto che lo valorizzi. In caso di carta regalo o scatola a sfondo ornato, per non appesantire troppo la resa è preferibile usare un nastro a fondo unico facendo attenzione alla scelta del colore (è preferibile in questi casi portare con sè la carta o il pacchetto per trovare la combinazione che più ci piace). Puntando sulla semplicità della scatola invece, è possibile sbizzarrirsi nella scelta del nastro, che può essere anche sovrapposto e terminare con un bel fiocco magari accompagnato da qualche piccolo accessorio come fiorellini e mollettine ferma biglietto. Generalmente le carte regalo e le scatole tipicamente natalizie hanno uno sfondo rosso acceso con motivi che richiamano la festività: babbi natale, alberi, fiocchi di neve, ecc. Usando questo tipo di ornamenti già molto ricchi è preferibile scegliere un nastro o una coccarda a tinta unita che sia visibile ma discreta, un nastro di raso o comunque in stoffa sarà in questo caso più delicato. Stessi motivi delle carte li troviamo sui nastrini,in genere lucidi, prevalentemente dei colori della festività. Un nastrino lucido risulta più di impatto ma nell'insieme è più complesso da abinare.

Come fare pacchi regalo col nastro

Avere manualità rende più semplice eseguire i passaggi necessari ad impacchettare i regali.

Per chi non ha molta dimestichezza, o ha poco tempo, un modo veloce e carino per usare il nastro è quello di arricciarlo con delle forbici ed apporlo sul pacchetto con un pò di nastro adesivo o una clip di spillatrice se la nostra è una confezione in busta. In questo caso è possibile sovrapporre diversi riccioli di nastro e lasciarli cadere lungo il pacco o raccoglierli insieme per formare una coccarda.

Pacchetto classico

Per semplificare questo procedimento basta far passare sotto il pacchetto il nastro avendo cura di farlo aderire bene ai lati della scatola e centrarlo. A questo punto, occorre lasciare nella parte superiore del nastro in eccesso (più il nastro sarà lungo e più grande sarà il ricciolo ottenuto). Occorre fare attenzione,prima di tagliare il nastro, che i lembi da entrambi i lati siano di egual misura ed una volta tagliati andremo a fermarli sulla scatola facendo in cima dei nodi. Il nastro in eccesso a questo punto può essere arricciato con le forbici. E' possibile ripetere questa operazione anche sui lati restanti della scatola. Per chi ha una maggiore manualità questa modalità classica di impacchettamento può essere fatta in un unico passaggio. Il nastrino dovrà passare lungo tutti i lati della scatola e pertanto sarà rigirato sul fondo del pacchetto.

Alternativa

Un modo alternativo di usare il nastro è quello di farlo passare attorno a due angoli opposti, in senso diagonale, del pacchetto (questo metodo si usa in genere per pacchi rettangolari e schiacciati). Il risultato sul pacchetto sarà molto semplice e discreto.

Accuratezza e stile

Un modo più originale per confezionare i regali è quello di sovrapporre due o più nastri. Generalmente i nastri vengono sovrapposti in ordine decrescente mettendo nella parte inferiore quello più largo e spesso e nella parte superiore uno più stretto e meno velato per far vedere lo strato inferiore. In questi casi è possibile sbizzarrirsi soprattutto usando vari tipi di stoffe. L'organza ed il raso sono le scelte più classiche ma essendoci numerose fantasie è possibile spaziare. Un nastro in raso appare più sofisticato ma data la pesantezza del tessuto nella parte superiore del pacchetto non potrà ergersi una decorazione vaporosa ma potrà esserci un bel fiocco. Se la decorazione desiderata invece ha bisogno di volume l'organza o il tulle sono più indicati. Per ottenere una coccarda, dopo aver fissato il nastro alla scatola occorre ripiegarlo su se stesso lasciando uno spazio di circa tre dita nel mezzo e fissarlo sul nodo centrale, l'operazione andrà ripetuta fino a risultato raggiunto.

Lasciare spazio alla fantasia è indispensabile e mischiare nastri di vari materiali e consistenze è una buona soluzione. Non resta che augurarvi buone feste!